L’emergenza ha sprinto molte aziende, ove possibile, a sviluppare forme di lavoro alternative sfruttando le nuove tecnologie.

clicca per visualizzare